Pagare i diritti di segreteria o di istruttoria

I diritti di segreteria sono dovuti quale corrispettivo dell’attività istruttoria svolta dagli uffici e sono stati istituiti dalla Legge 08/06/1962, n. 604, art. 40. Sono esenti dal pagamento le istanze presentate da enti locali e Amministrazioni dello Stato.

Per capire se la presentazione di una pratica prevede il pagamento di diritti di segreteria o di istruttoria consulta la sezione Pagamenti all'interno di ogni guida al procedimento.

Al suo interno è indicato se la presentazione della pratica ne prevede il pagamento.

In Comune di Bottanuco…

I diritti di segreteria e istruttoria sono determinati dalla Delibera di Giunta Comunale n.66 del 06/06/2013.

Ricevuta di pagamento dei diritti di segreteria/istruttoria mediante:

  • versamento sul Conto Corrente Postale n. 14098248 intestato a Servizio Tesoreria del Comune di Bottanuco

  • versamento in contanti in banca presso Tesoreria del Comune di Bottanuco Credito Bergamasco - filiale di Bottanuco

  • assegno circolare intestato a Servizio Tesoreria del Comune di Bottanuco

  • Bonifico Bancario effettuato al seguente identificativo IBAN IT53A05034 52630 0000 0000 2000 Credito Bergamasco - filiale di Bottanuco
  • bancomat o carta di credito presso lo Sportello Unico Edilizia

 

Come fare se l'istanza non è soggetta al pagamento di alcun diritto?

Se l'istanza non è soggetta al pagamento dei diritti di segreteria/istruttoria comunali è necessario allegare alla documentazione dichiarazione di esenzione dal pagamento dei diritti. Il documento, stampato in formato PDF/A e firmato digitalmente, deve essere allegato all'istanza alla voce "Ricevuta diritti segreteria/istruttoria"

Attività correlate

Puoi trovare questa pagina in

Aree tematiche: Innovazione e smart city
Ultimo aggiornamento: 14/01/2022 14:58.12